• ROMEO FERRERO

Gianluca Luisi al "Ventimiglia International Piano Festival la sera del 10 settembre 2022

Aggiornamento: 4 set


Gianluca Luisi pianista di fama internazionale al "Ventimiglia International Piano Festival


Nella Sala Polivalente del Chiostro di Sant'Agostino il 10 settembre 2022 alle ore 21 si esibirà al "Ventimiglia International Piano Festival 2022 il pianista Gianluca Luisi


In Italia si è diplomato con lode al Conservatorio di Pesaro con il M° Franco Scala; ha studiato all'Accademia Internazionale Incontri col Maestro di Imola con Lazar Berman, Boris Petrushansky, Riccardo Risaliti, Piero Rattalino e con Aldo Ciccolini a Napoli e Parigi.

Vincitore di numerosi concorsi (TIM Roma, Concorso Internazionale Bellini di Caltanissetta, Premio Rendano, Concorso di Cesenatico, Audizioni Giovanili di Musica Italiana, Concorso Internazionale di Sulmona e molti altri) Gianluca ha vinto il primo premio del 4° Concorso Internazionale JS Bach di Saarbrucken – Würzburg (Germania). Fu selezionato tra 70 pianisti provenienti da 26 paesi diversi mentre la critica lo annunciava come un nuovo interprete di JS Bach. In quell'occasione la Saarbrucken Zeitung dichiarò: “Qui l'italiano ha vinto il primo premio. Meritato […] perché il giovane è un grande interprete di Bach […] Produce musica assolutamente gratuita. Cosa volete di più?"

Gianluca Luisi si è esibito in prestigiose sale e luoghi importanti come il Musikverein di Vienna, la Carnegie Hall di New York City, il Festival della “Rarità della musica per pianoforte” di Husum (Germania), la Concert Hall Toyota (Giappone), il “Serate Musicali” (Serate Musicali) di Milano, la Fondazione del Teatro Lirico di Trieste, l'Accademia Filarmonica di Verona, il “Tiroler Festspiele (Austria), la Sala Konzert e Chuden Hall di Nagoya (Giappone), il Festival Rossini (Pesaro) ), il New Auditorium di Milano, la Maison the la Musique di Montreal (Canada), l'Accademia Bach di Stoccarda (Mozart Saal) e il Festival Bach di Lipsia (Germania).

Si è inoltre esibito al famoso Teather San Carlo di Napoli, allo Schleswig-Holstein Musik Festival (Amburgo), al castello di Bach a Köthen, alla Boesendorfer Hall di Vienna, al Festival di Musica del Saarland, a Weiden e Sulzbach Meisterkonzerte, al Bauman Auditorium di Newberg (USA) e in molte altre città degli Stati Uniti come Washington DC, New York, Las Vegas, Minneapolis, Cleveland e in altri luoghi in Europa (Cecoslovacchia, Malta, Porto, Oslo, Helsinki, Berlino, Francoforte) e in Cina (Shanghai SHCM, Nanjing New Concert Hall, Shenzhen Piano Music Festival, Pudong Piano Festival) e per il 200° anniversario di Sauter Piano in Cina nel 2019.

Ha collaborato con importanti orchestre internazionali: l'Orchestra Filarmonica di Francoforte, l'Orchestra Sinfonica di Dubrovnik, l'Orchestra Sinfonica di San Carlo (dal Teatro San Carlo di Napoli), l'Orchestra Filarmonica della Fondazione del Governo delle Marche (FORM), l'Orchestra Sinfonica di Gioacchino Rossini (ROF), Kasugay Symphony Orchestra (Giappone), Shanghai Philarmonic Orchestra (Cina), “Filarmonici italiani”, l'ECF (Ensemble Concertant Frankfurt), il Chantily Quintett vincitore del primo premio ARD (Radio Bavarese), la Deutsch Chamber Orchestr e molti altri.

Tra le vaste selezioni del suo repertorio spicca il Clavicembalo ben temperato completo di JS Bach, un'opera che ha eseguito innumerevoli volte a memoria, ricevendo entusiastici consensi dalla critica internazionale (ad esempio, durante la Bach Week a Potsdam, Berlino, Germania) e uno che ha registrato per l'etichetta americana Centaur Records. Fanfare e American Record Guide hanno descritto la sua registrazione come un riferimento assoluto con l'atmosfera storica di Edwin Fischer; la rivista “Piano News” (Düsseldorf) ha valutato l'incisione di Gianluca con 6 stelle su 6 per la qualità della sua interpretazione.

Gianluca ha realizzato 28 registrazioni (CD) alcune delle quali dedicate a un repertorio insolito, tra opere inedite e anteprime mondiali. Ha partecipato al progetto discografico completo del Gradus ad Parnassum di Clementi e ha pubblicato un CD dedicato a Liszt con gli Anni del Pellegrinaggio, Italia (anche per Centaur). Altri due CD premiati dalla critica, includono il quintetto di G. Onslow ei due concerti per pianoforte di Chopin con l'Ensemble Concertant Frankfurt per la Dabringhaus und Grimm label (mDG). Su Naxos International Gianluca ha registrato 1 CD con musiche di F. Liszt, due CD con composizioni cameristiche di L.Thuille, due CD con il set completo dei 100 JBCramer Studi completi per Naxos Grand Piano Label.

Recentemente è stato pubblicato un doppio Cd Decca con i concerti per pianoforte di JSBach per due, tre, quattro pianoforti e orchestra, un CD live con il Chopin Prelude op.28 e per Naxos, un Cd dedicato alle impressioni della Cina in uscita nel 2020.

Per ONCLASSICAL e Aevea Label registrano le 6 Partite di JS Bach (2 cd) e le 6 suite francesi (2 cd), un cd dedicato alle sonate di Mozart e uno con parafrasi virtuosistiche. Gianluca ha registrato un CD, live, all'Husum Festival che è stato recensito da Gramophone Magazine (UK) come il miglior album del mese di novembre 2013 (Danacord Label). Ci sono anche molte registrazioni radiofoniche dal vivo e in studio trasmesse da Munich Radio, una popolare stazione radio a Cleveland, Portland, BBC, Radio New Zealand, Rai Radio Tre e Deutschland Radio Kultur (Berlino). Con il pianista Konstantin Sherbakov, Gianluca ha eseguito l'integrale delle 9 Sinfonie di Beethoven nella trascrizione di F. Liszt nel castello di Berlino- Neuhardenberg.

Il repertorio di Gianluca comprende gran parte della letteratura per pianoforte e comprende compositori diversi come JS Bach, Mozart, Schubert, Beethoven, Chopin, Liszt, Brahms, Rachmaninov, Ciaikowsky e Prokofiev e compositori contemporanei Petrassi, Barber, Britten e ignoti o compositori poco conosciuti come Thuille e Onslow.

È stato invitato come membro di giuria al prestigioso concorso per giovani Tschaikowsky dove il famoso pianista cinese Lang Lang ha vinto il 1° premio. Dal 2011 è direttore artistico dello storico concorso italiano “Coppa del Pianista”, classe 1968 e membro della Fondazione Alink Argerich AAF, del festival “Osimo Piano Hours” e nel 2015 gli è stata conferita la cittadinanza onoraria della città . È membro della Shenzhen Artstar Cultural Community Co. LTD e dell'International Piano Museum Organizing Center di Shenzhen (Cina). Ha insegnato all'Accademia Incontri col Maestro di Imola, all'Accademia Musicale di Pescara, all'Accademia Pianistica delle Marche di Recanati corsi di alto livello, all'Accademia Engadina Sommer di Samedan a San Moritz e Disentis, al Conservatorio Umberto Giordano di Foggia ed è attualmente Professore al Conservatorio Giacchino Rossini di Pesaro. Ha tenuto corsi post-laurea in alcune importanti Università americane (Portland George Fox,

A maggio 2019 sono stati pubblicati due Cd set con i concerti per pianoforte e orchestra JSBach completi per due, tre pianoforti e orchestra (etichetta Decca) con i Filarmonica Italiani e amici pianisti italiani.

Greenqualitaly




31 visualizzazioni0 commenti