• ROMEO FERRERO

Il “Kyiv Piano Duo” domenica 11 settembre ore 21 al "Ventimiglia International Piano Festival 2022"




Nella Sala Polivalente del Chiostro di Sant'Agostino domenica 11 settembre 2022 alle ore 21 il Il “Kyiv Piano Duo” chiuderanno la prima edizione del "Ventimiglia International Piano Festival 2022


Kyiv Piano Duo” Oleksandra Zaytseva - Dmytro Tavanets Vincitori del Concorso Internazionale per Duo Pianistico CMF (Parigi, Francia), XIX Concorso Internazionale per Duo Pianistico Schubert (Repubblica Ceca), Concorso Internazionale “Piano six hands” (Marktoberdorf, Germania), V Piano internazionale Duo Competition a Kaunas (Lituania), Valberg International Piano Duo Competition Valberg, (Francia), Edvard Grieg International Piano Duo Competition (Oslo, Norvegia), 8° Concorso Internazionale “Ischia” (Italia). Concerti in Ucraina, Danimarca, Francia, Polonia, Ungheria, Repubblica Ceca, Paesi Bassi, Svizzera, Kuwait, hanno partecipato a Tavaszi Festival (Budapest, Ungheria), festival “Virtuoso” (Lviv, Ucraina), “Copenhagen Summer Festival” (Danimarca) , Schubertiade (Roskilde, Danimarca), Ohrid Summer Festival (Macedonia), “Bieszczady bez granic” (Sanok, Polonia), Perugia Music Fest (Italia), “Music Premiers ofSeasons” (Kiev, Ucraina), “Kiev Music Fest” (Kiev), “W Live” (Lviv,Parigi).

Il duo ha collaborato con Henrik Svitzer, Andras Adorjan, Pierre-Yves Artaud per seminari di flauto in Danimarca.

Esecuzione di ampio repertorio per pianoforte a quattro mani, due pianoforti, concerti con orchestre.

Collaborazione come solisti con molte orchestre dell’Ucraina e all’estero.

Il Kiev Piano Duo ha pubblicato un CD con la musica di Schubert per pianoforte a quattro mani.

Oleksandra e Dmytro sono organizzatori e direttori artistici del festival internazionale “Chamber Music Session”.

Oleksandra Zaytseva si è laureata presso l’Accademia Nazionale di Musica dell’Ucraina studiando con il professor Oleksandr Snegiryov e poi ha terminato gli studi post-laurea presso l’Accademia Nazionale di Musica nella classe del professor Igor Ryabov. Vincitrice di numerosi Concorsi Pianistici Internazionali: in memoria di A.Rubinstein (Polonia), Roma 1996 (Italia), Concorso Pianistico Internazionale Antonin Dvorak (Repubblica Ceca). Oleksandra è stata detentrice del Vox Populi e del Gran Premio al Festival Regina e Vladimir Horowitz (1995, 1996, 1997, Kiev, Ucraina), ha partecipato a numerosi festival musicali internazionali: Musica Antiqua (Brugge, Belgio), Beethoven festival e molti altri . Ha suonato in molti concerti con orchestre e solisti in Ucraina e in molti paesi in tutto il mondo. Registrazioni effettuate su radio e TV.

Oleksandra ha preso parte al tour di Chopin 2010 organizzato dall’Istituto Polacco eseguendo recital e spettacoli orchestrali (direttore – Roman Revakovych, Polonia).

Attualmente Oleksandra Zaytseva è docente del dipartimento di pianoforte dell’Accademia nazionale di musica dell’Ucraina.

I suoi studenti hanno vinto premi in concorsi pianistici Nazionali ed Internazionali.

Dmytro Tavanets ha terminato l’Accademia Nazionale di Musica dell’Ucraina e ha studiato post-laurea presso l’Accademia Nazionale di Musica dell’Ucraina, dove ha studiato con il professor Vsevolod Vorobyov. Vincitore dei Concorsi Pianistici Nazionali, finalista del 1° e 2° Concorso Pianistico Internazionale in memoria di Vladimir Horowitz. Dal 1999 collabora con l’Ensemble Nazionale dei Solisti “Kyiv Kamerata”. Dmytro ha preso parte al Music Fest (Kiev), “2 giorni e 2 notti” (Odessa), 1° Festival di musica moderna (Erevan, Armenia), Giornate della cultura ucraina in Germania (Berlino), Giornate della cultura di Kiev a Mosca (Russia ), “New Music Marathon 2005” (Praga, Repubblica Ceca), “Warsaw Autumn” (Polonia). Collaborazione con molte orchestre come solisti, tra cui la Filarmonica di Varsavia (direttore – Jacek Kaspszyk), l’orchestra sinfonica NOSPR.

Solista e Direttore Esecutivo dell’Ensemble Nazionale di Solisti “Kyivska Kamerata”. nel 2017 ha ricevuto il titolo di “Merited artist of Ukraine”.


Greenqualitaly










142 visualizzazioni2 commenti