top of page

A TORINO: IL RISTORANTE/HOTEL BELVEDERE, 60 ANNI DI ACCOGLIENZA E TRADIZIONE

Aggiornamento: 14 giu


Il RISTORANTE BELVEDERE nasce il 6 aprile 1964 grazie ad un'intuizione dei nonni Edda e Oreste. Fu per un lungo periodo una trattoria e si trasformò in ristorante quando ne assunsero la gestione la figlia Piera e il marito Giorgio. Il ristorante subisce una nuova ristrutturazione alla fine degli anni novanta quando entrano ad aiutare Piera e Giorgio, i figli Alessandra e Luca. Adoperandosi per migliorare la struttura già esistente si è arrivati ad offrire alla clientela due sale curate nei particolari, uno splendido dehor estivo e la possibilità di pernottare grazie alla creazione di un piccolo albergo nato nell'ultimo decennio.

La famiglia Carità ama chiamare il proprio ristorante "un piccolo angolo di Langa a Torino" dove Luca, chef si sbizzarisce con le sue ricette tradizionali. Un antipasto per #acciugando

sono le acciughe cantabriche su crostino di pane e burro e su peperone arrostito al forno con un un rametto di santoreggia.

sempre come antipasto ecco la tartare di fassona con cipolle caramellate

Un primo piatto della tradizione proposto dal Ristorante Belvedere sono gli Agnolotti Piemonte con burro e nocciole e salvia e una grattata di parmigiano reggiano.

Siamo stati piacevolmente incuriositi dal fatto che per proporre i giusti grissini, la famiglia Carità li acquista dalla panetteria Ballari-Prato di Trofarello che dista più di 20 kilometri dal Ristorante.

Un secondo piatto proposto sono le costolette d'agnello in crosta di pistacchi con semolini.

e in stagione: un cartoccio di funghi impanati e fritti croccanti


Come dessert non potevamo che scegliere lo zabaglione

761 visualizzazioni0 commenti

Комментарии


bottom of page