top of page

MERCANTI D'OLIO: CIRCUITI COMMERCIALI DALLA LIGURIA ALL'ATLANTICO DI ALESSANDRO CARASSALE A MONACO

Aggiornamento: 3 giu 2023

Il prossimo appuntamento programmato dall’ Associazione "Osservatorio del Paesaggio della Riviera Italiana e Francese – OdP-TRIF " con il patrocinio dell'Ambasciata Italiana a Monaco si terrà giovedì 15 giugno 2023 alle ore 18,30 alla CASA D'I SOCI, Maison des Associations, 2 bis Promenade Honoré II, a Monaco, nella Sala F. L'autore ligure Alessandro Carassale presenterà il suo libro edito da Carocci Editore-studi storici. Il coordinamento dell'evento sarà dell' Architetto Italo Muratore presidente dell'OdP. Presenterà lo Scrittore – Marinella d'Amico Pallesi Phd con tesi su il Linguaggio, creatrice della Biblioteca del Comitato Dante Alighieri di Monaco. Seguirà colloquio con il pubblico.

L'ingresso alla sala F è libero con riservazione consigliata attraverso la piattaforma Eventbrite https://www.eventbrite.it/e/mercanti-dolio-circuiti-commerciali-dalla-liguria-allatlantico-carassale-tickets-643830623727

Nel corso del Settecento la coltura dell’olivo conobbe il massimo sviluppo in molte regioni europee, africane e asiatiche affacciate sul Mediterraneo. Alla base di queste dinamiche vi furono ragioni di convenienza o di adattamento a un mercato che evolveva rapidamente. In Italia, gli enormi investimenti di capitali e di lavoro nelle campagne vennero dettati dall’urgenza di avere quantità d’olio eccedenti da immettere con una certa continuità nei circuiti commerciali internazionali al fine di soddisfare la crescente domanda da parte della Francia e del Nord Europa.

Il volume si concentra in particolare sul Ponente ligure, di cui mette in luce vari aspetti: le organizzazioni che connettevano l’importante filiera olivicola e olearia di Porto Maurizio e dell’estrema Liguria occidentale all’ Europa, la stupefacente vitalità degli imprenditori rivieraschi, l’entità dei traffici lungo gli assi principali, la definizione e l’ubicazione dei porti che presiedevano ai più ri- levanti scambi con vasti hinterland urbanizzati e capitali centrali o periferiche.

Alessandro Carassale è dottore di ricerca in Storia moderna e cultore della materia in Geografia all’Università degli Studi di Genova. È presidente del Centro internazionale di studi per la storia della vite e del vino (cesvin) e membro del comitato scientifico del Centro studi per la storia dell’alimenta- zione e della cultura materiale “Anna Maria Nada Patrone” (cesa) e dell’Isti- tuto internazionale di studi liguri. Con Carocci editore ha pubblicato San- remo, giardino di limoni. Produzione e commercio degli agrumi dell’estremo Ponente ligure (secoli xii-xix) (con L. Lo Basso; 2008).

L'evento terminerà con un momento conviviale dedicato alla degustazione di prodotti tipici della Liguria di Ponente accompagnati da una ottima Barbera del territorio di Costigliole d'Asti.


100 visualizzazioni0 commenti
bottom of page