top of page

UNA FAMIGLIA DI MUSICISTI: ROBERTO ALLEGRO E L'ORCHESTRA DA CAMERA ITALIANA ANTONIO VIVALDI, 28 APRILE 2024 H.18 A CAMPOROSSO, CENTRO POLIVALENTE G. FALCONE PER LE QUATTRO STAGIONI DI VIVALDI (VIDEO)

Aggiornamento: 6 apr


Un evento organizzato dal Comune di Camporosso (IM) Nel centro polivalente Giovanni Falcone, ingresso libero con prenotazione su Eventbrite, nella giornata internazionale della danza e nella settimana Vivaldiana Nazionale 2024. Aprirà l'evento alle ore 18 di domenica 28 aprile 2024 il Concerto in Re maggiore per due Flauti, Archi e Cembalo RV454 (Allegro-Grave-Allegro), solisti il maestro Maurizio Terzaghi e il maestro Ludovico Allegro accompagnati dall' Orchestra da Camera Italiana Antonio Vivaldi diretta al Cembalo dal maestro Roberto Allegro. Seguirà il Concerto in re minore per Oboe, Archi e Cembalo RV454 (Allegro-Largo-Allegro) che vedrà come solista il maestro Federico Allegro. Sarà poi la volta delle Quattro stagioni di Antonio Vivaldi, solista il maestro Lucia Allegro. Per questo solenne momento saliranno sulla scena i ballerini della Compagnia del Teatro Ariston di Sanremo PROBALLET, coreografo Marcello Algeri. Al termine dell'evento verrà offerto un buffet con prodotti del territorio del Ponente Ligure. Flli Beccaria , Coffeel, Gajaudo, Dast Event, Panificio Flli Lia, Tauri s.r.l.. Quality_of_life_Montecarlo, Unica il cestino di Pane, Sant'AmpelioPane, Anfosso Agraria, Mondo Carta, Intesa Grandi Impianti, Roberto Rondelli, Foresti, Osteria I Fra i. l'ingresso è libero con prenotazione:

Roberto Allegro, pianista, clavicembalista, compositore e direttore d’orchestra, ha al suo attivo, sia nella veste di Direttore che di Solista oltre 4000 concerti in Italia, Europa, Medio Oriente e Centro America collaborando nella veste di direttore e solista con l’Orchestre de Chambre Francais de Paris, l’orchestra Ensemble Instrumental de Nice, l’Orchestra da Camera Italiana “Antonio Vivaldi”, l’Orchestra Sinfonica di Sanremo e con prestigiosi solisti italiani e stranieri. Ha diretto importanti e prestigiosi concerti alla presenza di Papi (S. Giovanni Paolo II), Altezze Reali (S.A.R. il principe Emanuele Filiberto di Savoia, S.A.R. la principessa Elena von Hessen) e Premi Nobel (Prof. Carlo Rubbia, Premio Nobel per la Fisica nel 1984).Molte sue composizioni, edite da prestigiose case editrici musicali italiane, sono state eseguite in Italia, Europa ed anche in Vaticano alla presenza di Sua Santità S. Giovanni Paolo II. Ha inciso per il marchio Wrecords di Venezia proprie composizioni (In memoria aeternam, op. 7, Missa Gloria Patri, et Filio, et Spiritui Sancto op.19) ed ha composto la colonna sonora per il film “Homo Faber” del regista svizzero Richard Dindo presentato in prima mondiale al Festival Internazionale del Cinema di Locarno nel 2014. Dall’anno 2023 è fondatore e presidente del Centro Studi Risorgimentali Lomellino avente sede a Mortara, in provincia di Pavia. Parallelamente agli studi musicali ha svolto studi scientifici in Italia ed all’estero (Francia, Inghilterra) conseguendo la Laurea in Chimica Industriale e, successivamente, in Ingegneria Chimica. Guardia d’Onore alle Reali Tombe del Pantheon con Medaglia di Merito di Servizio e Medaglia di Benemerenza, è Ispettore nazionale per gli Studi Risorgimentali. Cavaliere Ufficiale dell’Ordine al Merito Civile di Savoia, è Socio del Gruppo Savoia e Socio ad honorem del Gruppo Storico Militare “Vittorio Amedeo II” di Torino. Nell’anno accademico 2023-2024 è iscritto ad un Master di Primo livello di Specializzazione in Storia Militare presso l’Università “Niccolò Cusano” di Roma. Dal 2024, infine, è socio dell’U.N.U.C.I., Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d'Italia.

Federico Allegro, classe 2000, si laurea in Oboe con il massimo dei voti presso il Conservatorio G. Cantelli di Novara. Durante gli studi in Italia partecipa a diverse masterclass con docenti di fama internazionale tra i quali Jean-Luis Capezzali, Christoph Hartmann, Fabien Thouand e Ramón Ortega Quero e, contemporaneamente, frequenta l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma sotto la guida del Maestro Francesco Di Rosa. Nell’anno 2023 ha conseguito un Master in Oboe al Royal College of Music di Londra “with distinction” sotto la guida di Juliana Koch, Olivier Stankiewick e Rosie Jenkins in qualità di “RCM Scholarship holder” e con il sostegno della DeSono. Dal 2019 al 2022 ha frequentato l’Accademia del “Teatro alla Scala” sotto la guida di Fabien Thouand e Armel Descotte. Nel 2012, all’età di 12 anni, ha iniziato l’esperienza orchestrale e da allora ha collaborato nel ruolo di Primo Oboe, Secondo Oboe e Corno Inglese con diverse Orchestre Sinfoniche Italiane. Ha collaborato e collabora tutt’ora come solista con l’Orchestra da Camera Italiana “Antonio Vivaldi” con la quale ha già eseguito i principali concerti del repertorio per oboe e orchestra (Vivaldi, Albinoni, Mozart, Dittersdorf etc.) Attivo anche come musicista da camera ha collaborato con l’“Orchestre de Chambre Francaise” di Parigi e “I Solisti dell’Orchestra da Camera Italiana Antonio Vivaldi”.



245 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page