top of page

A VALLECROSIA A WINEAROUND IN RIVIERA GRANDE SUCCESSO DEL SODALIZIO LUCIANA E SERGIO E CHEF MASSIMO

Aggiornamento: 7 giu 2023

La quinta edizione di WINEAROUND IN RIVIERA, in programma venerdì 2 e sabato 3 giugno dalle 18.00 alle 24.00, nei giardini della Casa Valdese di Vallecrosia (IM) si è conclusa con un grande successo. L'evento, organizzato dal Comune di Vallecrosia e l’Associazione Culturale FoodAround in collaborazione con la guida ViniBuoni d’Italia edita dal Touring Club Italiano e l’Associazione Il Borgo Antico con il patrocinio della Regione Liguria, ha visto la presenza di 350 etichette in degustazione, con vini da tutta Italia, birre artigianali e sidro di mele, affiancate da un ricco menù con proposte culinarie liguri e piemontesi.

Il cous cous di pesce è un piatto tipico della tradizione araba oggi sempre più apprezzato e diffuso in molte regioni italiane, tra cui la Sicilia che propone diverse varianti, quella trapanese e messinese. Si tratta di un alimento costituito da frumento, orzo, grano, miglio e sorgo, lega bene con qualsiasi alimento come carne, pesce e verdura.

In Liguria Luciana Rondelli e Sergio Verrando hanno proposto una loro variante con gamberetti, polpo e verdure con un fondo speciale di bouillabaisse nostrana fatta con pesci di scoglio.

Luciana e Sergio, legati alla tradizione gastronomica del territorio ligure hanno preparato anche dei falafel di ceci. Si tratta di polpette che possono avere diverse varianti, adatte a soddisfare ogni tipo di palato da quello degli onnivori a quello dei vegani.

Lo stoccafisso accomodato in bianco è un piatto della più stretta tradizione ligure, Cos’è lo stoccafisso? Non è un pesce ligure, ma merluzzo essiccato, pescato e conservato in Norvegia. Lo stoccafisso è arrivato in Liguria non direttamente dalla Norvegia ma, circa 400 anni fa, dal Portogallo. Perfetto come alimento a lunga conservazione durante i viaggi in mare, è diventato prezioso anche a terra perché è un pesce economico di cui si può fare scorta.

Il sodalizio di Sergio Verrando con Luciana Rondelli è iniziato con la festa della zucca ottobre 2020 pochi mesi prima della Pandemia, gli organizzatori avevano necessità di un

"punto pasta" e loro si sono buttati a capofitto. Sono entrambi figli di ristoratori : i genitori di Luciana avevano il ristorante " U Gentile " a Rocchetta Nervina (IM), lei si è specializzata in cucina naturale. I genitori di Sergio gestivano il Ristorante dei Pescatori a Vallecrosia (IM).

Lo scorso anno a Winearound Luciana ha proposto una lasagna veg gluten free e Sergio una pasta calamari e verdure, in questa ultima edizione hanno usufruito della cucina della Spes come laboratorio; avevano una proposta veg e anche gluten-free (senza la piadina) con i falafel realizzati sul posto , il cous cous di pesce è la sintesi del mondo di Luciana con quello di Sergio, lo stoccafisso il mondo di Sergio. Un grande aiuto alla coppia è venuto da Massimo ex chef del Combal di Rivoli (una stella Michelin): un nuovo partner con il suo food track. Massimo si è prestato ad un esperimento per lui INEDITO che tutti e tre intendono replicare in altre occasioni. Oltre al suo mezzo ha messo a disposizione la sua conoscenza della ristorazione di qualità, fondamentale per il Cous Cous, un piatto inventato ex novo per l'occasione. A Vallecrosia la vicinanza con la Francia a quanto pare trasmette messaggi anche nella ristorazione per Luciana, Sergio e Massimo. La loro filosofia professionale è adesso un pochino simile a quella dei "Compagnon de Travail francesi". Tantissimi complimenti e auguri a questo cooking-team e, per chi è curioso di provare questa loro cucina , può chiamare i numeri +39.3349146404 oppure +39.3486444876 e buon appetito.





74 visualizzazioni0 commenti
bottom of page