top of page

AL MONTECARLO GASTRONOMIE MOLTI STAND ITALIANI PER LA VIII SETTIMANA DELLA CUCINA ITALIANA NEL MONDO

Aggiornamento: 29 nov 2023


Giuliano Ponzinibio direttamente da Milano per fare degustare il riso Carnaroli ISOS . Il riso Carnaroli del basso pavese si distingue dalle altre qualità per le caratteristiche organolettiche del terreno e per il particolare microclima della zona. la Pianura padana , in particolare la zona che da Pavia sud si estende verso Chignolo ha i terreni che sono di una struttura di medio impasto tendenti all’argilloso, mentre nelle zone golenali dove è possibile coltivare il riso, una struttura di medio impasto tendente al limoso. Tutte queste caratteristiche fanno si che i chicchi del riso Carnaroli siano i migliori sia come gusto che alla lavorazione in cucina. Un prodotto nato dalla maniacale passione di Andrea Bianchi, titolare di Campo dell’Oste, per i prodotti di qualità. «Per poter essere chiamato ISOS –

Andrea Bianchi titolare di Campo dell'Oste

Un prodotto nato dalla maniacale passione di Andrea Bianchi, titolare di Campo dell’Oste, per i prodotti di qualità. «Per poter essere chiamato ISOS – spiega il produttore Andrea Bianchi – il chicco deve avere lo stesso calibro, che viene determinato quando è ancora grezzo e appena essiccato, e la stessa forma e colore. Ciò avviene mediante un doppio passaggio tramite selettore ottico dove si eliminano i chicchi spezzati e scartati quelli con colore diverso dal bianco candido». A questa assoluta uguaglianza dei chicchi si deve il nome, e questo è un valore di non poco conto per garantire cotture omogenee.

BeNut. Solo nocciole dell'Alta Langa rispettando la biodiversità e la morfologia del territorio. La Nocciola Tonda Gentile Trilobata ha una pelabilità naturale eccellente e con la tostatura esprime un bouquet unico di sapori e aromi, da note floreali e aromi. L'arte della degustazione è molto più di un semplice atto di nutrimento: è un viaggio sensoriale che ci permette di immergerci nel mondo dei sapori e delle sensazioni. Nell'affascinante universo della degustazzione della nocciola PIEMONTE IGP BIO di BENUT, ogni passo è un invito a scoprire la profondità dei suoi sapori.

Professionalità ed esperienza, scelta accurata delle materie prime, rispetto della terra e dei nostri animali: c’è tutto questo alla base del nostro successo, un successo costruito nel tempo e che affonda le radici nel lontano 1870. Il Caseificio Ceirano & Villosio è da sempre legato alla città di Scarnafigi, un piccolo comune in provincia di Cuneo. La tradizione agricola e zootecnica contraddistinguono da sempre questo comune, il mite clima e la presenza di alcuni corsi d'acqua rendono questo territorio particolarmente adatto alle colture di foraggio.Come da tradizione, i formaggi prodotti in questa zona d’Italia sono particolarmente gustosi e viene prestata alla loro produzione una cura, un’attenzione e una dedizione ferrea. Tutti i formaggi vengono prodotti con ingredienti naturali e genuini. Il metodo di allevamento alimentazione, ma anche la “storia” di ogni singolo animale, sono fondamentali per definire l’aroma del formaggio. Il Caseificio Ceirano Villosio ha presentato le sue Tome del Piemonte, formaggi puri e naturali prodotti artigianalmente come da tradizione antica. Il loro Pecorino è stato molto apprezzato da tutti i visitatori non solo per il sapore ma anche per i prezzi generosi. Premiato dal Comitato Slow Food Montecarlo non vediamo l'ora di riassaporare i loro formaggi.















438 visualizzazioni0 commenti
bottom of page