top of page

"ALESSANDRO CARASSALE" A MONTECARLO ALLA CASA D'I SOCI OSPITE DELLA ASSOCIAZIONE OdP 15 GIUGNO 2023

Aggiornamento: 6 giu 2023

Autore Sanremasco di numerose pubblicazioni, Alessandro Carassale sarà nel Principato di Monaco giovedì 15 giugno 2023 alle ore 18,30 alla CASA D'I SOCI, Maison des Associations, 2 bis Promenade Honoré II, nella Sala F. a presentare il suo libro " MERCANTI D'OLIO: CIRCUITI COMMERCIALI DALLA LIGURIA ALL'ATLANTICO ( 1709 -1815) edito da Carocci Editore-studi storici.

L'evento è organizzato dall’ Associazione " Osservatorio del Paesaggio della Riviera Italiana e Francese – OdP-TRIF " con il patrocinio dell'Ambasciata Italiana a Monaco.

Il coordinamento dell'evento sarà dell' Architetto Italo Muratore presidente dell'OdP. Presenterà lo Scrittore – Marinella d'Amico Pallesi, Phd con tesi su il Linguaggio, creatrice della Biblioteca del Comitato Dante Alighieri di Monaco. Seguirà colloquio con il pubblico - L'ingresso alla sala F è libero, è consigliato riservare attraverso la piattaforma Eventbrite al link https://www.eventbrite.it/e/mercanti-dolio-circuiti-commerciali-dalla-liguria-allatlantico-carassale-tickets-643830623727

Alessandro Carassale al Novotel di Monaco per Qualityoflife Montecarlo il 15 dicembre 2019

Alessandro Carassale nasce a Sanremo l' 8 ottobre 1970, dopo avere conseguito il Diploma di maturità classica presso il Liceo Classico “G. Rossi” di Ventimiglia (IM) si laurea in Lettere Moderne presso l’Università degli Studi di Genova riportando la votazione finale di 110/110 e lode con “Dignità di Stampa”. Tesi di laurea: “Il vino e il Moscatello di Taggia: produzione e commercio” (relatore: prof. Romeo Pavoni; correlatore: prof. Giovanni Rebora). E' presidente del Centro Studi per la Storia della vite e del vino - CeSVin. Ha vinto nel 2021 il Premio Gallesio per i suoi studi in storia agraria.

Iscritto all’Albo dei Giornalisti, elenco pubblicisti, dell’Ordine Regionale della Liguria, è abilitato all’insegnamento della Geografia (Classe di concorso: A039) nelle Scuole Secondarie di Secondo Grado, in virtù della frequenza del corso PAS, anno 2014, presso l’Università degli Studi di Genova (Voto di abilitazione: 99/100).

MERCANTI D'OLIO: CIRCUITI COMMERCIALI DALLA LIGURIA ALL'ATLANTICO DI ALESSANDRO CARASSALE

Vincitore del Concorso ordinario indetto con D.D.G. n. 106 del 23 febbraio 2016, relativamente alla Classe di Concorso A021 – Geografia, per la regione Piemonte (ambito: NO PIE 21). Punteggio: 92,8 (posizione n. 1 della Graduatoria di Merito). Docente in ruolo dall’a.s. 2016-2017 (confermato dopo valutazione positiva dell’anno di prova).

Vince il Premio “Terranova” 2014 (assegnato dalla Associazione Italiana Insegnanti di Geografia) al miglior lavoro di ricerca geografica dedicato alla Liguria, per il contributo dal titolo: Per una geostoria della coltura delle palme nell’estremo Ponente ligure.

E' Vincitore di borsa di studio per la partecipazione al 7° Laboratorio Internazionale di Storia Agraria (Montalcino, SI, 30 agosto-3 settembre 2004). E' Vincitore di borsa di studio per la partecipazione al 6° Laboratorio Internazionale di Storia Agraria (Montalcino, SI, 1-5 settembre 2003). E' Vincitore di borsa di studio per la partecipazione al 5° Laboratorio Internazionale di Storia Agraria (Montalcino, SI, 2-6 settembre 2002).

Alessandro Carassale è ricercatore di Storia Moderna presso l’Università di Genova e Cultore della Materia in Geografia nella stessa Università, si occupa di storia dell’agricoltura, dell’alimentazione, della cultura materiale e del turismo. Su questi temi ha pubblicato diversi saggi e una cinquantina di articoli scientifici; tiene inoltre seminari in Università italiane e straniere. È Membro del Comitato scientifico del “Centro Studi per la Storia dell’Alimentazione e della Cultura Materiale - Anna Maria Nada Patrone” (CeSA) e della Commissione Scientifica dell’Istituto Internazionale di Studi Liguri.

Giornalista specializzato in enogastronomia e turismo, è collaboratore e corrispondente dalla Liguria della Rivista trimestrale di enogastronomia “Barolo & Co.”. Scrive, inoltre, per altre riviste di settore, tra cui “Vitae” (trimestrale dell’Associazione Italiana Sommelier) e la francese “Revue des Oenologues”. Partecipa e collabora anche, in qualità di esperto del settore agro-alimentare, ai programmi televisivi TG2 Eat Parade (RAI 2) e Mela Verde (Canale 5).

L'evento terminerà con un momento conviviale dedicato alla degustazione di prodotti tipici della Liguria di Ponente accompagnati da una ottima Barbera del territorio di Costigliole d'Asti.


118 visualizzazioni0 commenti

コメント


bottom of page