top of page

FESTA PATRONALE DI SAN SEBASTIANO A CAMPOROSSO (IM) DOMENICA 21 GENNAIO 2024 JVONNE RAIMONDO VINCE IL PRIMO PREMIO DEL CONCORSO FLOREALE


Domenica 21 gennaio 2024, si è svolta a Camporosso in provincia di Imperia la festa patronale per San Sebastiano. Durante la mattinata il concorso floreale, giunto alla sua 18^ edizione, quest'anno con tema "Musica senza confini", che ha visto venti partecipanti tra donne e uomini del paese che hanno rappresentato il tema in altrettanti punti del centro storico che ognuno di loro è stato assegnato. Alle ore 11 la Sala Saredi del Comune ha ospitato la cerimonia di benvenuto per i bambini di Camporosso nati nel 2023; quest'anno sono stati 34, con una maggioranza di femminucce, e per ognuno di loro è stato piantato, come di consueto, un albero lungo la pista ciclabile con una targhetta che riporta il nome dei bimbi, in maniera che i genitori possano prendersi cura dell'albero dedicato al proprio figlio e farli crescere insieme. Durante la cerimonia di benvenuto è stato consegnato ai genitori un elefantino d'argento portafortuna. Alle 14.30 l'assessore al Turismo avv. Cristiana Celi in presenza del sindaco arch. Davide Gibelli ha presieduto la premiazione del concorso floreale presso la Piazzetta Orti. Un premio di partecipazione è stato dato a tutti i partecipanti ma il primo premio lo ha vinto jvonne Raimondo.

Alle 15,00, nella chiesa Parrocchiale di San Marco Evangelista colma di fedeli , Don Tommaso Reali coadiuvato dal diacono Achille Grassi ha celebrato la Santa Messa Solenne. A seguire la processione di San Sebastiano allietata dalla Filarmonica Giovanile Città di Ventimiglia diretta dal Maestro Franco Cocco. Hanno aperto la processione le figlie di Maria, poi il Cristo in Croce e La statua di San Sebastiano portato a spalla dalla Confraternia dei Sebastianeti che hanno anche preparato l'albero di alloro con appese le tradizionali "pappette di San Sebastiano". Al termine della processione l'albero è stato portato al centro di Piazza Padre Santo, davanti alla chiesa. I presenti hanno potuto farsi dare un rametto dell'albero facendo un'offerta alla Confraternita. E' seguito un rinfresco offerto ai presenti dal Priore e dalla Prioressa in carica di San Sebastiano. Intorno alle 17.30, non appena si è fatto buio, è iniziato uno spettacolo di luci itineranti a cura degli artisti della Fem Spettacoli.

Terminato lo spettacolo sono state aperte le cantine private presenti nel centro storico ed è cominciato il tradizionale giro accompagnato dalla Bandina della Val Nervia; di cantina in cantina dove al ritmo di musica è stato offerto a tutti un bicchiere di vino e un piccolo aperitivo per terminare la giornata.






182 visualizzazioni0 commenti

コメント


bottom of page