• ROMEO FERRERO

LA DIETA MEDITERRANEA, UNA SCIENZA NON UNA MODA - Il Prof. Giorgio CALABRESE, il 15/11/22 A MONACO

Aggiornamento: 18 nov

Organizzata dall’Ambasciata d’Italia nel Principato di Monaco e dall'Associazione dell’OdP-TRIF, la conferenza si svolge nell’ambito della VII^ EDIZIONE DELLA SETTIMANA DELLA CUCINA ITALIANA NEL MONDO. L’appuntamento è alle ore 18:30 di martedì 15 novembre 2022, sul Rocher del Principato di Monaco, nella prestigiosa sala dell’Auditorium del LYCÉE ALBERT 1er, 4 Place de la Visitation, con ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Il tema LA DIETA MEDITERRANEA, UNA SCIENZA NON UNA MODA trattato dall’illustre Conferenziere è quello su cui tutti crediamo di saper tutto, ma sul quale invece abbiamo ancora moltissimo da imparare e Giorgio CALABRESE è certamente il più titolato a spiegarcelo. A ogni allarme legato all'alimentazione essa riemerge come soluzione semplice e quasi ovvia alle angosce e ai dubbi su quale sia il migliore stile alimentare da adottare. Il Professor CALABRESE ci spiegherà le regole che hanno reso il nostro stile alimentare famoso in tutto il mondo fino a fargli meritare, da parte dell'UNESCO, la qualifica di Patrimonio Immateriale dell'Umanità. 


S. E. Giulio ALAIMO, Ambasciatore d’Italia a Monaco e Presidente d’Onore dell’OdP-TRIF, Osservatorio del Paesaggio Transfrontaliero, porgerà il benvenuto agli intervenuti e introdurrà il Conferenziere, che verrà poi presentato dal Prof. Marco DEVECCHI, docente di PARCHI E GIARDINI II al DISAFA dell’Università di Torino per il Corso di Laurea Specialistica Interateneo in Progettazione di Giardini Parchi e Paesaggio, e Membro del CdA dell’OdP-TRIF.


Il Professor CALABRESE, dopo il conseguimento nel 1977 della Laurea in Medicina e Chirurgia all’Università degli Studi di Catania, ha ottenuto la Specializzazione in Scienze dell’Alimentazione presso l’Università degli Studi di Pavia nel 1980, iniziando un’importante attività specialistica e insieme divenendo un bravissimo diffusore delle regole attinenti la nutrizione attraverso le televisioni e le radio, così come la carta stampata, e quindi conseguendo la qualifica di Giornalista Pubblicista all’Ordine dei Giornalisti di Roma. Scrive su “La Stampa”, “Corriere della Sera” e “Repubblica”. Collabora coi magazine: “Il Gusto.IT” di Repubblica, “Lo Specchio” de La Stampa, “Famiglia Cristiana”, “Noi Genitori & Figli” di

Avvenire, e con molti  settimanali femminili. Grazie a numerose collaborazioni universitarie e con centri di ricerca nazionali ed internazionali, da anni elabora revisioni scientifiche sulle maggiori patologie cliniche. Grazie alle piattaforme divulgative, sono numerose le pubblicazioni di articoli di settore, e libri di approfondimenti scientifici sul mondo dell’alimentazione. È Docente Universitario alla Facoltà di Medicina di Torino, Scuola Specialistica di Chirurgia, nonché al Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica all’Università del Piemonte Orientale; è Presidente del Comitato Nazionale per la Sicurezza Alimentare del Ministero della Salute, come pure del Comitato Scientifico Nazionale per gli Alimenti di Origine Animale; Presiede il Comitato Tecnico-Scientifico dell’Università di Asti; è Membro del Consiglio Scientifico del C.R.E.A., Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’analisi dell’Economia Agraria, del Ministero dell’Agricoltura.È consulente di RAI-1 per le trasmissioni “UnoMattina”, “Porta a Porta”, “La Vita in Diretta”, e di RAI-2 per le trasmissioni “TG-2 Salute”, “TG-2 Italia”, “Medicina 33”, “Eat-Parade” e “I Fatti Vostri”, nonché per i tre canali di RADIO- RAI e per molte Radio private di importanza nazionale. Assieme alla moglie Caterina, ha scritto libri per le più qualificate Case Editrici e altri con Alessandra GRAZIOTTIN e Romana BOSCO e con Francesco AVERSANO, Vincenzo FERRARA, Giovanni TARTAGLIA POLCINI. È membro attivo della New York Academy of Sciences e della American Association for the Advancement of Science di Washington. È Autore di pubblicazioni internazionali e nazionali, ed ha partecipato a molti Congressi Internazionali essendone relatore ufficiale. Tra le altre capacità e competenze, è stato a lungo il dietologo ufficiale della Juventus F.C..

È un raffinato intenditore, gran conoscitore di tutto quel che concerne i vini, così rivestendo l’incarico di Direttore Scientifico della Roero Academy Wine & Food.

Un saluto del Piemonte alla comunità italiana nel principato di Monaco verrà portato dal sindaco del Comune di Costigliole d'Asti Cav. Enrico Alessandro Cavallero.

Con una degustazione dei raffinati vini del “Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato” e della BERSANO VINI, con l’intervento prezioso del Dott. Filippo MOBRICI, Enologo e Presidente del Consorzio, si chiuderà la serata.




153 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti