• ROMEO FERRERO

Lunghi applausi e pubblico numeroso per la prima serata del Ventimiglia International Piano Festival

Aggiornamento: 10 set



Tutti in piedi per Elisabeth Holmegaard Nielsen che ha presentato al pianoforte brani di Claude Debussy, di Fredrik Nielsen e Frédéric François Chopin.


Un folto pubblico, molti residenti del ponente ligure e della stessa Ventimiglia, molti turisti stranieri e molti venuti dalla vicina Francia e dal Principato di Monaco alla prima serata del Ventimiglia International piano festival. Un interesse quasi certo per una musica che prende al cuore e trasmette amore ma anche sofferenza per la quale si deve tuttavia passare nel corso della nostra vita per arrivare a capire quanto è importante l'amore. Elisabeth Holmegaard Nielsen non ha solamente interpretato in modo eccezionale le composizioni di questi tre maestri della musica ma ha saputo trasmettere al pubblico questo amore e questa sofferenza che hanno portato questi grandi compositori a scrivere le loro opere, Al termine del concerto la pianista danese, che ha scelto come sua seconda Patria la città di Ventimiglia, ha voluto presentare il duo Ukraino “Kyiv Piano Duo” che chiuderà il festival domenica 11 settembre 2022 ore 21, sempre presso la sala polivalente del chiostro di Sant'Agostino in via Camillo Cavour 57 a Ventimiglia (IM). Il duo ha intonato un breve assaggio di quanto verrà presentato domenica a quattro mani, diventato a sei mani con l'inserimento improvviso della bravissima Elisabeth Holmegaard Nielsen.

Intanto sabato 10 settembre sempre alle ore 21 il Ventimiglia International piano festival continua con l'esibizione del maestro Gianluca Luisi.




264 visualizzazioni0 commenti