top of page

LINGUINE AL POMODORO, AGLIONE E FILETTI DI SARDE, UNA RICETTA DEDICATA ALLO CHEF FABIO MASTRANGELO

Aggiornamento: 27 ago 2023


All' Osteria Beciagrilli in piazza Garibaldi a Bordighera, ci siamo capitati, portati da amici, un giovedì di marzo 2023. Subito abbiamo potuto apprezzare la cucina delicata e saporita dello chef Fabio Mastrangelo . Di settimana in settimana il tavolo rotondo giù in fondo verso il mare è il nostro posto preferito e tutte le settimane troviamo un menù di grande qualità. L'ultima volta che ci siamo stati ho potuto intrattenermi un pochino di più con lui, lo chef Fabio Mastrangelo, al quale ho chiesto di pensare ad una ricetta per il mio progetto acciugando. Fabio ci ha pensato un momento e poi, come capita a tutti gli artisti colpiti dalla musa, " spaghetti alle acciughe " e, in un orecchio, perché nessuno ci potesse ascoltare, un piccolo segreto dentro la ricetta " questo lo sappiamo solo noi". In futuro non potremmo più degustare la delicata cucina di Fabio perché Lui non c'è più: il 23 agosto è mancato stroncato da un malore improvviso . Un grande lutto dentro tutti noi che lo conoscevamo ed io oggi ho voluto preparare un piatto a lui dedicato:

"LInguine alle sarde". Fare sciogliere uno spicchio di aglione della Valledichiana in olio di oliva extravergine; aggiungere del passato di pomodoro ricavato da pomodori freschi. Dopo una giusta cottura per amalgamare il tutto aggiungere alcuni filetti di sarde fresche. A parte, impanare nella farina i filetti delle sarde e, dopo averle passate nell'uovo impanarle nel pane grattato e friggerle in olio di semi di arachide. Asciugare i filetti dalla frittura su panno di carta . Fare bollire l'acqua e cuocere le linguine. Scolare e saltare per 30 secondi nel sugo preparato. Impiattare aggiungendo come ornamento i filetti delle sarde impanate. Buon appentito e un pensiero ad un artista della cucina: Fabio Mastrangelo.






16 visualizzazioni0 commenti

Comentários


bottom of page