top of page

ENRICO MURATORE APROSIO EMA THE RADIOACTIVE BEASTS A NEW YORK, TIMES SQUARE DAL 21 AL 27 APRILE 2023

Aggiornamento: 15 apr 2023

(IT_parte2) Dopo il successo del suo Lucid Dreaming tour 2022 a Montecarlo, Ginevra, Zugo e Torino, torna Enrico Muratore Aprosio, in arte "EMA"con il suo progetto per il 2023 chiamato "THE RADIOACTIVE BEASTS Link alla parte 1

EMA ha anche sviluppato varie collaborazioni con altri artisti, esibendosi (insieme alle sue opere e ad una delle sue figlie) come attore nel video della canzone Caballo Regala "dell' artista cubano Alberto Castellon e della sua salsa band; o per produrre la copertina del romanzo "L'assurdista di Kathmandu" dello scrittore nepalese Saurav Thapa.

Nello stesso periodo, in seguito all'aggressione militare russa dell'Ucraina, EMA ha concepito e si è impegnato a sviluppare il suo nuovo progetto artistico, chiamato The Radioactive Beasts, liberamente ispirato alla Fattoria degli animali di George Orwell, e incentrato sulla guerra in Ucraina e sul grave rischio di disastro nucleare legato a questo conflitto.

Da quando gli esseri umani sono diventati pazzi, gli animali della fattoria inviano silenziosi messaggi chiedendo loro di prendere sul serio la minaccia che questo conflitto comporta per tutte le forme di vita sulla terra. In tempi pericolosamente polarizzati, le Bestie Radioattive stanno dicendo agli umani di ricominciare a parlare delle maniere di costruire la pace.

Con una tavolozza di colori audace ed esplosivamente vibrante e un lavoro di linea pulito e deliberato, le opere di EMA affrontano temi provocatori con un occhio giocoso e dinamico che inonda lo spettatore con dettagli intricati. Costruito intorno a forme geometriche contrastanti ed organiche dall’effetto espressivo, il lavoro di EMA combina il delicatamente figurativo con l'assurdo e l'astratto per creare opere che sono allo stesso tempo umoristiche e illuminanti.

Denso ma non soffocante, ogni pezzo si erge come una singolare opera d'arte pur mantenendo la coesione e coerenza con il resto della serie.

Dopo il successo del suo tour Lucid Dreaming 2022 in Europa, EMA si dirige ora verso gli Stati Uniti d' America, dove proietterà le sue Radioactive Beasts per la prima volta su un cartellone gigante a Times Square, New York, dal 21 al 27 aprile 2023, in collaborazione con il premio Nobel per la pace 2017, la Campagna internazionale per l'abolizione delle armi nucleari (ICAN).


(IT_parte2) Dopo il successo del suo Lucid Dreaming tour 2022 a Montecarlo, Ginevra, Zugo e Torino, torna Enrico Muratore Aprosio, in arte "EMA"con il suo progetto per il 2023 chiamato "THE RADIOACTIVE BEASTS  Link alla parte 1

Il lavoro di EMA sulle Bestie Radioattive continuerà per tutto l'anno 2023. Complessivamente, ha in programma di produrre trenta opere d'arte originali e sviluppare

una collezione NFT con le versioni digitali delle Bestie Radioattive. Parallelamente, EMA intende partire da Montecarlo per lanciare un'iniziativa di pace globale, invitando artisti di tutte le parti del mondo a partecipare con le loro opere originali a favore della pace, del dialogo tra potenze nucleari e contro ogni guerra, in Ucraina e ovunque continuino ad imperversare conflitti atroci che uccidono e mutilano civili, uomini, donne e bambini innocenti.

"In tempi di preoccupante rimilitarizzazione e polarizzazione del mondo, ora più che mai, è

ora che tutti gli artisti si impegnino per la pace nel mondo. È anche tempo che il mondo capisca quanto gli artisti siano importanti per promuovere una cultura di pace e il necessario cambiamento di mentalità. E quanto sia cruciale fornire un sostegno pubblico e privato agli artisti e alle professioni culturali, per costruire società più giuste e armoniose in una maggiore libertà", ha detto EMA a Quality of Life.

"Monaco è il luogo ideale per lanciare questa necessaria iniziativa artistica per la pace, di cui ho già discusso con alcuni importanti interlocutori monegaschi e internazionali che condividono la mia stessa passione per la pace e per l'arte. Siamo tutti convinti che, data l'immagine positiva del Principato nel mondo intero, il suo soft power ed il suo fascino particolare, tale iniziativa attirerà l'attenzione internazionale e, speriamo, contribuirà, insieme ad altri sforzi in corso che vanno nella stessa direzione, a mostrare la via del dialogo alle potenze mondiali, avvicinare la pace e ridurre i rischi per l'Europa e per il resto del mondo".

Auguriamo agli EMA buona fortuna in questo nuovo ambizioso progetto, e aspettiamo che le Bestie Radioattive facciano presto tappa anche a Montecarlo, dopo il loro lancio globale a New York.


19 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page